Giornata della memoria

“Noi non dimentichiamo, e ricordiamo tutti coloro che persero la vita a causa della folle distruzione perpetuata dai nazisti in nome dell‟antisemitismo”. È quanto si legge in una nota diffusa ieri dalla Cgil nazionale. “„La giornata della memoria’ – prosegue la Confederazione – collocandosi in un periodo in cui l‟odio razziale nel nostro Paese viene alimentato di giorno in giorno, assume un significato ancora più profondo e richiede a tutti un maggiore sforzo nel segno della solidarietà e della coesione”. “La memoria è importante e la Cgil si è sempre impegnata a tenerla viva e continuerà a farlo con le sue azioni quotidiane affinché terribili eventi non si ripetano mai più”.