Protocollo per il lavoro in sicurezza sulle autostrade liguri

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

COMUNICATO STAMPA

FIRMATO PROTOCOLLO PER IL LAVORO IN SICUREZZA SULLE AUTOSTRADE LIGURI

Genova, 14 dicembre 2017. Il protocollo sul lavoro edile in autostrada firmato questa sera in Prefettura è un importante risultato del lavoro svolto anche grazie alla tenacia da Sua Eccellenza Fiamma Spena che ha coinvolto tutte le Prefetture liguri, Regione Liguria, le società Autostradali, le organizzazioni sindacali unitarie confederali e di categoria dell’edilizia e del settore trasporti ed Ance. Il testo si ispira al protocollo del 2015 firmato con la Prefettura di Genova e nato dalla catena di incidenti, anche mortali, avvenuti sulle autostrade liguri, eventi che si sono tragicamente riproposti recentemente con la morte dei 2 operai sulla tratta Genova – Savona (Albissola).

Il tracciato ligure delle autostrade si colloca in una situazione morfologica complessa con 466 gallerie, 5 mila ponti e viadotti e in gran parte senza la corsia di sicurezza, tutti elementi che impongono una maggiore attenzione alla sicurezza di lavoratori e utenti.

A questo scopo il protocollo contiene alcuni punti che sono stati fortemente voluti dalle organizzazioni sindacali:

1) le aziende devono comunicare preventivamente l’avvio dei lavori al sindacato e confrontarsi con esso rispetto alla organizzazione del lavoro, sicurezza, orari ecc.

2) le aziende si impegnano a consentire l’accesso in sicurezza ai cantieri da parte dei rappresentanti sindacali e dei lavoratori

3) le aziende si impegnano a fornire una continua ed adeguata formazione al personale che ogni giorno opera sulla rete ligure.

Le parti hanno anche convenuto di effettuare un monitoraggio semestrale per fare il punto della situazione.

Il protocollo deve servire nella sua attuazione pratica a evitare gli incidenti sul lavoro, grazie anche ad un preciso controllo degli enti preposti (asl, polizia stradale, direzioni provinciali del lavoro, società autostrade).

Il prossimo obiettivo delle organizzazioni sindacali sarà quello di adoperarsi affinchè il protocollo venga esteso presto a tutti gli altri lavoratori che operano sulle autostrade e la battaglia continua per arrivare al massimo della sicurezza possibile, arrivando quindi – ove necessario - a chiudere le tratte autostradali in occasione dei lavori.


Cgil Cisl Uil Genova e Liguria

Fillea Filca Feneal

Filt Fit Uil trasporti