#LiberaIdee in viaggio: appuntamento in Liguria dal 3 al 9 dicembre

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

COMUNICATO STAMPA

#LiberaIdee in viaggio: appuntamento in Liguria dal 3 al 9 dicembre

Iniziative pubbliche, tour e aperture dei beni confiscati, flash mob, musica, teatro

Lunedì 3 dicembre presso Università degli Studi di Genova

Libera Liguria presenta i dati della ricerca sulla

percezione e presenza della mafia e corruzione in Liguria


Genova, 29/11/2018. Incontri pubblici, tour e aperture straordinarie dei beni confiscati, proiezioni, musica, teatro, flash mob, banchetti informativi e tante sorprese: sono alcuni ingredienti del viaggio di LiberaIdee, promosso da Libera, che attraverserà la Liguria dal 3 al 9 dicembre 2018.

Liberaidee è un percorso nazionale che promuove la responsabilità contro le mafie e la corruzione. Liberaidee è un contenitore di azioni individuali e collettive capaci di generare cambiamento. Liberaidee è un viaggio di tante fermate dove viene dato spazio al lavoro territoriale per l’affermazione della legalità democratica. LiberaIdee è una ricerca che ha visto la rete di Libera in Liguria protagonista nel somministrare 420 questionari a giovani, lavoratori, pensionati per conoscere la percezione e la presenza delle mafie e della corruzione

 

La prima tappa di LiberaIdee si svolgerà lunedì 3 dicembre alle ore 9,30 presso Università degli Studi di Genova, Scuola di Scienze Sociali (aula Mazzini, via Balbi 5, terzo piano) con la presentazione dei dati della ricerca sulla percezione e presenza delle mafie e della corruzione in Liguria. Saranno presenti Anna Canepa (DNA); Sandro Sandulli (DIA); Alberto Vannucci (Università di Pisa); Stefano Padovano (criminologo UniGe), Stefano Busi, coordinatore Libera Liguria.

 

 

Stefano Busi (Libera Liguria)


In allegato il programma


Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (programma LiberaIdee Liguria.pdf)programma LiberaIdee Liguria.pdf3566 Kb