Favorire integrazione grazie a informazione e conoscenza

E’ stata rinnovata la convenzione tra la Camera del lavoro di Imperia e la Cooperativa Jobel che gestisce il SIPROIMI (ex Sprar) di Imperia. 

Questa struttura  ospita attualmente a Imperia 29 persone  provenienti da Gambia, Sudan, Nigeria, Mali, Afganistan, Iraq e  Marocco.

La convenzione serve a favorire percorsi d’integrazione di queste persone attraverso migliori conoscenze legali, in particolare di diritto del lavoro, offrendo loro tutela nonché intervenendo in azioni di prevenzione allo sfruttamento e contrasto al lavoro nero. La convenzione afferma l’impegno dei sottoscrittori a collaborare nell’organizzazione di incontri sia individuali sia collettivi.

Grazie all’aiuto dei mediatori culturali e traduttori forniti dalla Cooperativa Jobel, i temi affrontati nelle prime giornate del corso rivolto a tutti gli ospiti sono stati: 

  • Diritti e doveri del Lavoratore, tipologia di contratto e busta paga, a cura di Laura Ciccarelli, responsabile Filcams e uffici Vertenze CGIL
  • Tipologie di permesso di soggiorno a cura di Said Boukfa , responsabile Ufficio Immigrati CGIL. 
  • Sicurezza sul lavoro e dispositivi di protezione individuale a cura di William Amoretti , Segretario Fillea e membro del Comitato INAIL.

Gli incontri proseguiranno nelle prossime settimane e coinvolgeranno i futuri ospiti del Siproimi.