image_pdfimage_print

Mercoledì 18 settembre 2019 ore 9,30 presso il Circolo Cap di Via Albertazzi 1 si terrà l’assemblea delle delegate sindacali della Camera del Lavoro di Genova “La metà del quadrato rosso”.

Pur ottenendo ottimi risultati negli studi, alle donne non sono riconosciuti altrettanti riconoscimenti professionali e nei percorsi di carriera spesso sono penalizzate dalla responsabilità del lavoro di cura e domestico che grava quasi totalmente sulle loro spalle. Alle delegate Cgil è affidato il compito di esporre le problematiche riscontrate nel proprio ambito lavorativo in modo da inserire proposte migliorative nei contratti. La contrattazione è lo strumento con cui si conquistano diritti e si incide a livello di organizzazione del lavoro e con quella di genere si può intervenire per cambiare quell’idea che il lavoro è quello maschile. Il dibattito, anche grazie all’intervento di diverse associazioni, affronterà diverse questioni legate ai diritti e alla violenza sulle donne, vera emergenza nel nostro Paese.

I lavori saranno aperti da Elena Bruzzese segretaria Cgil Genova e proseguiranno con gli interventi delle delegate sui luoghi di lavoro. E’ previsto un approfondimento sul linguaggio discriminatorio a cura di Silvia Neonato giornalista e scrittrice. Le conclusioni sono affidate a Susanna Camusso responsabile politiche di genere Cgil Nazionale.