1

Tutela delle lavoratrici autonome Tre mesi di astensione dal lavoro per vittime di violenza

Tutela delle lavoratrici autonome
Tre mesi di astensione dal lavoro per vittime di violenza

Dal prossimo anno, le lavoratrici autonome vittime di violenza di genere avranno diritto all’astensione dal lavoro nella misura massima di tre mesi con diritto a percepire una indennit√† giornaliera dell’80% del salario minimo. Lo prevede un emendamento alla manovra approvato ieri in commissione Bilancio alla Camera, che amplia la norma contenuta nel jobs act, secondo la quale le lavoratrici dipendenti del pubblico e del privato che hanno subito violenza e sono inserite in percorsi di protezione hanno diritto ad astenersi dal lavoro per un periodo di tre mesi, interamente retribuito. Il costo della misura, pari a 1,4 milioni di euro, viene coperto con le risorse del Fondo per le esigenze indifferibili.

Per info www.inca.it